Home » News » Politica ed Amministrazione » Mi illumino di meno… soprattutto in via Nizza, ma non si parla di risparmio energetico

Mi illumino di meno… soprattutto in via Nizza, ma non si parla di risparmio energetico

La Circoscrizione ha inviato una lettera in Comune per richiedere tre lampioni aggiuntivi da posizionare tra piazza Nizza e corso Dante vista la scarsa luce nel tratto nelle ore notturne.

Dopo varie constatazioni e segnalazioni da parte dei cittadini che lamentavano poca luce in strada, finalmente è stato possibile fare un sopralluogo in via Nizza, precisamente tra piazza Nizza e corso Dante, per verificare lo stato dell’illuminazione pubblica .Lunedì 17 marzo all’ora verso le 20, cioè un folto gruppo di consiglieri e diversi cittadini si è riunito davanti alla Chiesa del Sacro Cuore. Alla presenza del tecnico dell’Iren, tutti gli intervenuti si sono potuti rendere conto che effettivamente chi passa a quell’ora sul marciapiede di quel lato di via o attraversa la strada si trova in ombra e non vede bene dove mette i piedi, oppure rischia di non essere visto dagli automobilisti. I punti più critici sono le strisce pedonali davanti alla facoltà di Biotecnologie, che non sono illuminate per nulla, il marciapiede davanti alla chiesa e il tratto di marciapiede che costeggia il parcheggio di fianco alla chiesa stessa. E anche il tratto successivo fino a Corso Dante è poco illuminato, come segnala il gestore dell’Alma Cafè che dice “quando chiudo il bar e spengo le luci alle 20 si piomba nel buio”. Dopo vari interventi, compreso quello del parroco Don Luciano che ricorda l’incidente in cui sono morti due anziani, la commissione si è chiusa con l’impegno della Circoscrizione di scrivere una lettera (inviata oggi) al competente assessorato comunale per richiedere che vengano posizionati tre lampioni aggiuntivi in corrispondenza dei punti evidenziati. Il tecnico Iren si è detto fiducioso che l’intervento possa avere luogo in tempi non lunghi, visto il costo non eccessivo dell’intervento. (di Germana Buffetti)

Tags:

Sezione: Politica ed Amministrazione

Lascia un commento