Home » News » Politica ed Amministrazione » Quattro notti alla settimana, fino a giugno, un “pattuglione” di vigili in San Salvario

Quattro notti alla settimana, fino a giugno, un “pattuglione” di vigili in San Salvario

vigili urbani in San Salvario

Il provvedimento è stato annunciato direttamente dall’assessore Tedesco durante il consiglio circoscrizionale sulla movida. La squadra sarà coordinata dalla sezione di via Saluzzo.

Una squadra formata da 15-18 vigili a piedi per le vie del quadrilatero di San Salvario per pattugliare il territorio ed intervenire in caso di necessità. Questa la vera novità presentata dall’assessore Giuliana Tedesco durante il consiglio di Circoscrizione di ieri pomeriggio dedicato alla mala movida. Le forze della municipale, coordinati dal comandante della sezione di zona, Piero Zabeo “svolgeranno il loro turno – spiega – dalle ore 20 alle 5 del mattino e in alcuni giorni il loro numero raggiungerà la cifra di 25 elementi, contando anche il personale che si occuperà dei posti di blocco con tanto di etilometro in via Nizza, angolo corso Marconi, e in corso Massimo D’Azeglio”. Quindi, un presidio massiccio sul territorio (vista anche la presenza di poliziotti e carabinieri) partito circa dieci giorni fa e che in parte risponde alle richieste dei residenti che chiedono più divise e più sanzioni verso chi sgarra. Ma non tutti sono d’accordo. Alcuni cittadini ritengono che il “pattuglione” per presidiare meglio e contemporaneamente il territorio non dovrebbe essere un unico gruppo, ma squadre di 2-3 vigili che in caso di necessità potrebbero convergere in un unico punto con comunicazioni via radio. Ipotesi però non presa in considerazione dal Comune per il fatto che esistono dei protocolli generali di sicurezza che sconsigliano questa ipotesi. (di G. D’Amelio)

Tags:

Sezione: Politica ed Amministrazione

Lascia un commento