Home » Dal territorio » Le nove Case del Quartiere della città di Torino si aggiudicano il bando nazionale CheFare2

Le nove Case del Quartiere della città di Torino si aggiudicano il bando nazionale CheFare2

Il progetto di “Casa in Casa” va in finale e vince la seconda edizione del concorso indetto dall’associazione Doppiozero. Il premio in denaro è di centomila euro.

Lo scorso anno la Casa del Quartiere di San Salvario era arrivata vicinissima a vincere, arrivò in finale da seconda classificata. Nel 2014 ci ha riprovato non da sola, ma con tutte le case di quartiere della città e questa probabilmente è stata la strategia vincente. La nostra Casa del Quartiere ha fatto rete e ha condiviso il progetto ci cui è capofila Cascina Roccafranca. Le nove case del quartiere della città ora potranno realizzare una rete per condividere esperienze e servizi da offrire a cittadini e associazioni. Il premio è anche un giusto riconoscimento del ruolo che le case che svolgono nei quartieri e del loro essere diventate un punto di riferimento per tutte le realtà territoriali.  Articolata la motivazione con la quale la giuria del premio ha accompagnato la proclamazione: la capacità di coinvolgimento del tessuto sociale ripensata attraverso un’idea innovativa di cosa sia oggi una comunità o una rete interpretata in senso solidale; la solidità dell’impianto progettuale (dal punto di vista economico, organizzativo e dell’iter di sviluppo) che si traduce anche nella consapevolezza delle possibilità di sostenibilità, riproducibilità e scalabilità; la lodevole capacità di autoanalisi nel considerare i punti di forza ma anche le criticità del progetto; la dimostrata propensione ad agire in modo reattivo e collaborativo rispetto all’occasione del bando, usato come momento di autoformazione e crescita del progetto.

Noi ci congratuliamo per l’aggiudicazione del premio e seguiremo gli sviluppi e l’implementazione del progetto per raccontarvi.

Tags: , ,

Sezione: Dal territorio, News

Lascia un commento