Home » News » Viabilità e Arredo urbano » Parking di corso Marconi: l’iter amministrativo prosegue, a febbraio l’apertura del cantiere

Parking di corso Marconi: l’iter amministrativo prosegue, a febbraio l’apertura del cantiere

una passata iniziativa del comitato Salviamo Corso Marconi

Un incontro a Palazzo Civico ha fatto il punto sui progetti di riqualificazione dello storico viale. Tuttavia, il problema per tanti i cittadini rimane il parcheggio interrato.

Una commissione comunale, quella che si è svolta martedì 20 maggio a Palazzo Civico, per approfondire tecnicamente la materia riguardante la riqualificazione in superficie di tutto corso Marconi e degli scavi che porteranno alla costruzione del parcheggio interrato, nel tratto che va da via Madama Cristina fino in corso Massimo d’Azeglio. Se per la parte superficiale prevede già un progetto definitivo, quella del parking è ancora alle prese con quello esecutivo. Da definire ancora qualche elemento che sarà trattato in un’altra commissione comunale, a cui seguirà una circoscrizionale e quindi il passaggio per l’approvazione in Giunta. Se tutto fila liscio, confida l’assessore Claudio Lubatti, il cantiere dei lavori potrebbe aprire intorno a febbraio 2015. Da non sottovalutare, però, l’azione del comitato spontaneo Salviamo Corso Marconi, formato da un nutrito numero di residenti contrari all’opera. Il gruppo è pronto a ricorrere al TAR del Piemonte per bloccare le ruspe e ciò potrebbe avvenire subito dopo l’approvazione dei progetti in Giunta.

Tags:

Sezione: Viabilità e Arredo urbano

Lascia un commento