Home » Gruppi Consiliari » La nostra proposta sul decentramento

La nostra proposta sul decentramento

Mesi fa è stata costituita una Commissione Speciale Comunale composta da tutte le forze politiche per elaborare una modifica di Statuto e un nuovo Regolamento del Decentramento. Anche i consiglieri di circoscrizione M5S, insieme alla portavoce Chiara Appendino, hanno lavorato per la riforma del decentramento nel nostro Comune. La riforma era già nel programma M5S. Il sistema attuale è caratterizzato da troppe competenze sovrapposte fra centro e periferia. Le dieci Circoscrizioni oggi sono spesso enti sconosciuti ai cittadini, ai quali non sono offerti strumenti di partecipazione diretta. Enti di prossimità privi di competenze esclusive, risultano tuttavia luoghi istituzionali usati per creare consenso tramite meccanismi non trasparenti (contributi). I costi di gestione di questi enti locali sono quasi più alti delle risorse discrezionali da allocare: 250 consiglieri per amministrare circa 6 mln di euro è un modello insostenibile. Il nostro contributo costruttivo in Commissione Speciale ha posto come condizioni necessarie del nuovo decentramento le linee guida condivise e maturate dall’esperienza diretta nelle circoscrizioni:

– Circoscrizioni come primo luogo di partecipazione attiva: implementazione e sperimentazione obbligatoria di strumenti partecipativi deliberativi (es.bilancio partecipativo circ7);

– Quartieri come primo luogo di contatto tra cittadino e istituzione; consultazioni on-line per questioni specifiche del quartiere;

– Riduzione del numero dei Consigli Circoscrizionali ad un massimo di sei;

– Attribuzione di competenze esclusive (senza sovrapposizione con il comune): decentrare le competenze più tecniche e amministrative dove serve maggiormente il contatto con il cittadino, mantenere al centro invece servizi alle persone per garantire stessi diritti a tutti indipendentemente dal territorio;

– Maggiore trasparenza nell’allocazione delle risorse: obbligo approvazione di proprio bilancio e linee di indirizzo politiche annuali; contributi erogati sulla base di linee guida politiche.

Claudio Di Stefano, M5S Circoscrizione8 -Torino

Tags:

Sezione: Gruppi Consiliari, Movimento 5 Stelle

Lascia un commento