Home » La posta dei lettori » A fine anno la scuola Keller ritorna nella sua sede di via Nizza 151. L’appello di una mamma

A fine anno la scuola Keller ritorna nella sua sede di via Nizza 151. L’appello di una mamma

Riportiamo una lettera giunta un Redazione. Il plesso è oggetto di una ristrutturazione che da tempo ha costretto la media a trasferirsi in un altro luogo.

Gentile Redazione, sono una mamma che porta la propria figlia alla scuola media Keller. Come molti di voi sanno, attualmente la Keller svolge le lezioni in piazza Giacomini presso la scuola media Fermi ( circ. 9) e questo brusco spostamento di scuola ha causato disagi agli insegnanti e agli alunni perché tutti i laboratori e il materiale didattico di tali laboratori è rimasto in sede, inoltre cosa ancor più grave tale spostamento ha causato nell’anno 2014/2015 una drastica riduzione degli iscritti a tal punto che da due sezioni da 25 ragazzi (questo è solitamente il numero annuale di iscrizioni accettate) si è arrivati ad una sola sezione di 20 ragazzi. Attualmente grazie ad un tempestivo e mirato intervento del dirigente scolastico Enzo Da Pozzo ( IC Manzoni), della prof. Bonagura (coordinatrice Keller) e di tutti coloro che hanno contribuito a tal fine la scuola verrà ricollocata presso l’antica sede in via Nizza 151 a dicembre 2015.
Vi scrivo affinché Voi , Circoscrizione 8, possiate dare visibilità a tale notizia in modo che la scuola Keller, rinomata per essere una delle poche strutture formative presenti sul territorio nazionale specializzate nell’accoglienza dei discenti ciechi, ipovedenti e con altre disabilità, continui la sua finzione. Affinché la buona preparazione didattica fornita ai suoi studenti, per i laboratori di manualità e per un orario didattico prolungato (38 ore) non si interrompa e si possa avere di nuovo due sezioni. Ricordo che il 15 febbraio terminano le iscrizioni on line alle scuole primarie.

Ringrazio per la Vostra attenzione (lettera firmata)

Tags:

Sezione: La posta dei lettori, News

Lascia un commento