Home » News » Adelmo Cervi, figlio di uno dei celebri sette fratelli, con l’ANPI in due scuole della 8

Adelmo Cervi, figlio di uno dei celebri sette fratelli, con l’ANPI in due scuole della 8

Lo scrittore ha raccontato il suo libro verità “Io che conosco il tuo cuore” agli studenti del liceo Alfieri e della scuola media Nievo-Matteotti.

“Io conosco il tuo cuore” è il titolo del libro che Adelmo Cervi ha scritto insieme a Giovanni Zucca ha raccontato agli studenti del liceo Alfieri e della scuola media Nievo-Matteotti. Adelmo Cervi è figlio di Verina Castagnetti e Aldo, terzogenito dei sette fratelli Cervi fucilati dai fascisti a Reggio Emilia il 28 dicembre del 1943. Adelmo aveva appena compiuto quattro mesi. Il libro racconta di un padre che il figlio non ha mai conosciuto: “Un ex-ragazzo di oggi, figlio di un padre strappato alla vita, racconta quel padre, Aldo, partigiano con i suoi sei fratelli nella banda Cervi, per rivendicare la sua storia e, al tempo stesso, per rivendicare di essere figlio di un uomo, non di un mito pietrificato dal tempo e dalle ideologie.” Una storia vera che diventa romanzo.
L’incontro con gli studenti dell’Alfieri è stato caloroso e coinvolgente e si è tramutato in un vivace dibattito che si è concluso con la richiesta, da parte dei liceali, di un nuovo incontro con Adelmo Cervi. Stessa partecipazione e stesso calore con gli studenti più giovani della Nievo-Matteotti, riportiamo uno dei commenti dei ragazzi, forse il più significativo di tutti: “Troppo corto prof, perché non abbiamo iniziato puntuali”. Insomma Adelmo Cervi raccontando un pezzo di storia di questo paese, storia di coraggio e di dignità di persone “normali”, lavoratori ha suscitato interesse ed entusiasmo nei ragazzi e nei giovani. Come Presidente della sezione ANPI, Nicola Grosa, ringrazio soprattutto le scuole che hanno ospitati Adelmo Cervi e chi ha collaborato nel realizzare questa iniziativa, tra gli altri la vice presidente dell’ANPI Provinciale Maria Grazia Sestero e la ricercatrice Bruna Bertolo. (di Raffaele Scassellati Presidente sezione ANPI “Nicola Grosa”)

Il libro di Adelmo Cervi, scritto con Giovanni Zucca, “Io che conosco il tuo cuore” è edito da Piemme

Adelmo Cervi è figlio di Verina Castagnetti e Aldo, terzogenito dei sette fratelli Cervi fucilati dai fascisti al poligono di tiro di Reggio Emilia il 28 dicembre del 1943. Adelmo aveva appena compiuto quattro mesi. Suo nonno Alcide, la cui figura entusiasmò Italo Calvino, ha pubblicato nel 1955 “I miei sette figli”, a cura di Renato Nicolai, un classico della Resistenza stampato in centinaia di migliaia di copie e tradotto in moltissime lingue.

Tags:

Sezione: News

Lascia un commento