Home » Dal territorio » Fine settimana di Pasqua nella natura: riapre al pubblico il Giardino del Borgo Medievale

Fine settimana di Pasqua nella natura: riapre al pubblico il Giardino del Borgo Medievale

Lo spazio sarà visitabile dal 4 aprile al 27 ottobre. Tante le iniziative in programma, a partire con l’appuntamento “Martedì in giardino con il curatore botanico”.

Riapre al pubblico il Giardino del Borgo Medievale di Torino. In occasione del weekend di Pasqua un’apertura speciale porterà i visitatori a scoprire il risveglio della natura dopo il lungo inverno con le prime fioriture primaverili. La stagione 2015 sarà ricca di appuntamenti e già a partire dal martedì 14 aprile cominceranno i “Martedì in giardino con il curatore botanico”, primo incontro dedicato alle piante bulbose per poi proseguire, ogni secondo martedì del mese, con visite tematiche su piante velenose, rose, officinali e orto. “A scuola di giardinaggio” invece accompagnerà il pubblico alla scoperta delle principali tecniche di coltivazione: dal compostaggio alla difesa dei parassiti, dalla moltplicazione alla raccolta e conservazione dei semi; primo appuntamento per martedì 28 aprile, i successivi l’ultimo martedì del mese. Nel corso del 2015 numerose “Aperture speciali del giardino” in occasione delle festività con il supporto dei volontari del progetto Senior Civico faranno conoscere al pubblico i lavori di cura e gestione e nuovi percorsi di piante ornamentali, aromatiche e ortaggi: il cortile aromatico a partire dal 25 aprile con collezioni di salvie, timi e origani, la tettoia delle velenose con digitali aquilegie e piante magiche dal 1 maggio e il vivaio in vaso con le piante coltivate nel vivaio del giardino medievale in vasetti antichi di terracotta. Durante le aperture speciali giardinieri e volontari proporranno materiali, piante e composizioni da loro creati con i prodotti cresciuti e raccolti in giardino. La seconda parte della stagione sarà segnata da un’esplosione di fioriture estive e autunnali in collaborazione con il vivaio Erbaio della Gorra e con artigiani specializzati e dalla collaborazione con l’Orto Botanico di Torino e il Giardino Botanico Rea che porterà il pubblico a partecipare a visite tematiche e giornate speciali nei 3 giardini. Per informazioni: Giardino del Borgo Medievale di Torino, Parco del Valentino, Viale Virgilio 107, tel.011.4431701, Giardino: 011.4431714 – giardinomedievale@fondazionetorinomusei.it – Ingresso giardino 3euro, gratuito minori di 18 anni, tessera musei, Torino Card. Aperture speciali, compreso weekend di Pasqua: ingresso adulti 1 euro, gratuito minori di 18 anni, tessera musei e Torino card.

Tags:

Sezione: Dal territorio

Lascia un commento