Home » Dal territorio » Dragon Boat Pink Festival: una regata per dare speranza alle “diversamente fortunate”

Dragon Boat Pink Festival: una regata per dare speranza alle “diversamente fortunate”

La manifestazione, promossa dall’associazione Amici del Fiume, si svolgerà sul Po dal 26 al 28 giugno. L’obiettivo primario è aiutare le donne colpite dal cancro al seno.

Lo slogan degli organizzatori è chiarissimo. “Unisciti a noi! In acqua o come spettatore, il divertimento sarà assicurato”. Infatti, l’evento che si terrà presso il circolo Amici del Fiume di corso Moncalieri 18 si preannuncia all’insegna dell’allegria, del colore e soprattutto della solidarietà. Perché Dragon Boat Pink Festival 2015 è una regata promossa per raccogliere fondi in favore dell’associazione DRAGONETTE TORINO ONLUS, un ente no profit dedito alla sensibilizzazione sul progetto “Abreast in a boat” (combatti il cancro al seno a colpi di pagaia). Da tre anni la Onlus, con il supporto di tanti sostenitori, persegue il duplice obiettivo di sensibilizzare, diffondere e informare e sostenere e dare speranza alle “diversamente fortunate” (come si definiscono le dragonette stesse). Come per tutte le altre squadre di donne in rosa che vogano al mondo, l’obiettivo è aiutare le donne che hanno (o hanno avuto) un cancro al seno, a capire che si può condurre una vita piena ed attiva nonostante la malattia. Vogando insieme nella barca ci si supporta
ed incoraggia, si supera la paura, si costruiscono amicizie, ci si sente orgogliose dei risultati raggiunti. Si infrange il silenzio che circonda il cancro. Nella giornata di domenica, accanto alle squadre in Rosa potranno gareggiare sul Po sia equipaggi misti sia squadre composte da amici, simpatizzanti, sostenitori e sponsor. Iscriviti anche tu e componi il tuo team! Sarà premiata anche la squadra più insolita per abbigliamento, equipaggiamento o formazione. Per maggiori info: http://www.turindragonboat.org/it/

Tags:

Sezione: Dal territorio

Lascia un commento