Home » News » Vandalismo al circolo Oltrepo di corso Sicilia, la Circoscrizione 8 adirà in sede legale

Vandalismo al circolo Oltrepo di corso Sicilia, la Circoscrizione 8 adirà in sede legale

Lo scorso giugno il Consiglio ha deliberato la revoca della concessione all’associazione che gestiva i locali, la quale liberando lo spazio ha lasciato danni e sporcizia. Segue comunicato stampa.

In seguito al sopralluogo compiuto giovedì 10 settembre dalla I Commissione di lavoro permanente della Circoscrizione 8 in corso Sicilia 23, in quella che fino a poche settimane fa era la sede del circolo sportivo Oltrepo, solo un sostantivo può descrivere la situazione constatata dai consiglieri e dai cittadini intervenuti all’incontro: VANDALISMO.

L’associazione che ha gestito lo spazio per diversi anni, dopo la revoca della concessione dell’impianto comunale deliberata dall’ente di prossimità lo scorso 8 giugno per via di una gestione della struttura ritenuta inadeguata, ha liberato definitivamente l’immobile martedì 8 settembre 2015, lasciando dietro di sé distruzione e degrado, dimostrando un totale spregio verso il rispetto della cosa pubblica.

I tecnici della Circoscrizione e la Polizia Municipale nei giorni scorsi e consiglieri e cittadini durante la Commissione, hanno constatato che la struttura è stata devastata: quadri elettrici divelti, muri danneggiati e sporcizia generalizzata compongono il quadro che si è presentato ai loro occhi.

La Circoscrizione 8 comunica che adirà le appropriate sedi legali nei confronti del rappresentante legale dell’associazione Oltrepo per richiedere il risarcimento dei danni procurati alla struttura e denunciare il mancato rispetto della convenzione di concessione della stessa, che tra l’altro è stata abbandonata aperta e incustodita.

L’ente di prossimità, inoltre, procederà in tempi brevi ad indire un nuovo bando di gara per la gestione dello stabile di corso Sicilia 23, il quale cambierà destinazione d’uso da sportivo a culturale.

Tags:

Sezione: News

Lascia un commento