Home » News » Musica e Terza Età, uno studio dell’Università di Torino sulle persone con più di 65 anni

Musica e Terza Età, uno studio dell’Università di Torino sulle persone con più di 65 anni

La presentazione pubblica del laboratorio si terrà venerdì 9 ottobre alle ore 15.30, presso la Residenza Sanitaria Assistenziale Il Valentino di via Saluzzo 50.

Il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino sta realizzando il progetto “Musica e Terza Età”, per studiare gli effetti dell’ascolto musicale sugli aspetti psicologici e fisici in anziani di 65 e più anni. Numerosi studi hanno dimostrato come l’ascolto di musica durante l’età anziana sia una chiave per un invecchiamento sereno e positivo.

In una prima fase saranno proposte ai partecipanti alcune domande riguardanti le abitudini di vita quotidiana, le relazioni, lo stato di salute fisica e mentale e la qualità della vita. In seguito, chi aderirà volontariamente al progetto sarà coinvolto in programmi di ascolto musicale (condotti dalla dott.ssa Lucia Urgese).

La resentazione del laboratorio avverrà venerdì 9 ottobre alle ore 15.30 presso la RSA Il Valentino di via Saluzzo 50, Torino. Il laboratorio d’ascolto avrà una durata di 2 mesi (da ottobre a dicembre) con incontri a cadenza bisettimanale. Ogni incontro avrà una durata di 40 minuti circa. I partecipanti saranno suddivisi in gruppi di massimo 10-12 persone. Gli incontri si terranno il mercoledì mattina e il venerdì pomeriggio in orari ancora da definire. Per ricevere maggiori informazioni potete contattare la dott.ssa Lucia Urgese: 3297036245 – lucia.urgese@gmail.com

Tags: , ,

Sezione: News

Lascia un commento