Home » News » Lavoro e commercio » Sportello lavoro Asai e Oratorio San Luigi: dalla parte dell’occupazione giovanile

Sportello lavoro Asai e Oratorio San Luigi: dalla parte dell’occupazione giovanile

Molti ragazzi necessitano di un sostegno per la ricerca di un posto di lavoro. Due progetti orientati su questa via sono stati oggetto di discussione in III commissione convocata giovedì 12 aprile.

da sinistra: Don Mauro, oratorio San Luigi, Andrea Demasi, coordinatore III commissione, Emanuele Arduini, Asai

In Italia quasi un giovane su tre, nella fascia d’età 15 – 24 anni, è in cerca di un’occupazione. Questo è il dato fornito recentemente dall’Istat, relativo alla situazione lavorativa dei primi nove mesi del 2011. Una cifra drammatica e preoccupante, che vede la nostra penisola registrare in Europa il peggiore risultato, meglio solo della Spagna. Per lenire in parte questa ricaduta negativa, lo Stato centrale sta cercando di mettere in piedi delle credibili misure d’intervento, ma anche l’associazionismo di base che opera nel campo non sta a guardare. Nel piccolo della Circoscrizione 8 da tempo sono attivo sul territorio due sportelli di orientamento al lavoro promossi dall’Asai e dall’oratorio San Luigi, strutture destinate a dare un supporto diretto ai giovani e agli adulti, italiani e stranieri, che ne fanno domanda. Questi sportelli fanno leva su una serie di progetti che, in base alle loro specifiche finalità, hanno l’obiettivo di dare ai richiedenti un aiuto e una preparazione adeguata all’ingresso nel mondo del lavoro. Due di questi progetti sono stati discussi in III commissione circoscrizionale giovedì 12 aprile. Vediamoli a grandi linee.

Sportello Lavoro Asai: “La bottega dell’impresa” accompagnamento all’imprenditoria giovanile – Il progetto ha l’obiettivo di offrire percorsi di formazione e di tutoraggio con i quali aprire nuove prospettive di lavoro ai giovani. Gli assi portanti del piano sono da un lato l’accompagnamento educativo attraverso il lavoro di gruppo e il tutoraggio individuale, dall’altro la consulenza e la formazione tecnica rispetto le problematiche del lavoro. Tre sono le azioni previste: a) sviluppare un percorso di consulenza e formazione sul tema “imprenditoria giovanile”, con l’obiettivo di sensibilizzare un gruppo di giovani e fornire gli strumenti per avviare possibili progetti di impresa; b) sostenere un piccolo gruppo di giovani nel loro progetto di imprenditorialità, con l’obiettivo di accompagnare tre giovani all’elaborazione di un business plan per avviare un’attività in proprio attraverso uno studio di fattibilità; c) avvicinare i giovani ai mestieri dell’artigianato, con l’obiettivo di inserire tre giovani nelle attività di artigianato presenti sul quartiere di San Salvario attraverso una diretta assunzione, quando è possibile, o ricercando una risorsa disponibile all’erogazione di tirocini formativo. Il progetto si svolgerà da maggio 2012 a febbraio 2013 e prevede il coinvolgimento di giovani tra i 18 e 29 anni.

Sportello per la ricerca attiva di lavoro e formazione Oratorio salesiano San Luigi – Il progetto ha l’obiettivo generale di fornire ai ragazzi, giovani e adulti che si rivolgono allo sportello di orientamento del San Luigi, supporto e accompagnamento nell’ingresso/re-ingresso in percorsi formativi e nel mondo del lavoro. Gli obiettivi generali del piano sono: a) aumentare la consapevolezza nelle persone circa le loro risorse, capacità e abilità sostenendo processi decisionali che tengano conto, sia dei desideri, sia dei vincoli e delle opportunità presenti nei loro contesti di vita; b) fornire strumenti per l’accesso all’informazione inerente il mondo del lavoro e della formazione; c) aumentare le capacità di scelta delle persone, di definizione di obiettivi personali, di determinazione di un progetto di vita e le possibilità di realizzazione dello stesso; d) fornire strumenti e competenze utili allo sviluppo di autonomia nella ricerca di lavoro e formazione; e) orientare e inserire i soggetti in percorsi di formazione pre – professionalizzanti e professionalizzanti; f) garantire un concreto aiuto nell’inserimento sociale di giovani a rischio e con trascorsi devianti; g) creare collaborazioni e sinergie con le risorse territoriali che si occupano di sostegno nell’inserimento sociale e lavorativo dei giovani; h) promuovere l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro; i) creare una rete on line utile a coniugare domanda e offerta di lavoro sul territorio della Circoscrizione 8 e una bacheca stabile presso l’oratorio Salesiano San Luigi.

Tags: , ,

Sezione: Lavoro e commercio

Lascia un commento