Home » News » Cultura, scuola e sport » Calcio a 11 per le 10 Circoscrizioni: Torneo “Dino Raviola” e Palio dei Quartieri

Calcio a 11 per le 10 Circoscrizioni: Torneo “Dino Raviola” e Palio dei Quartieri

E’ tutto pronto per il fischio d’inizio delle due manifestazioni sportive. Dal 12 maggio al 29 giugno le compagini dei diversi enti di prossimità si sfideranno per decretare i vincitori.

Dopo la presentazione ufficiale di martedì 8 maggio, si avvicina l’inizio del Palio dei Quartieri (torneo dedicato agli over 16 formato dalle rappresentative dei vari quartieri della città – tra cui la squadra del Borgo Po) e del Torneo “Dino Raviola” (manifestazione rivolta ai ragazzi “esordienti” classe ’99 che vedrà la partecipazione delle rappresentative delle 10 Circoscrizioni di Torino). Il secondo, infatti, prenderà avvio sabato 12 maggio, mentre per il primo bisognerà aspettare fino al1° giugno. Lucio Stella, organizzatore degli eventi, ha spiegato che:il Raviola si svolgerà nel funzionale impianto del Cit Turin e vedrà protagonisti i ragazzi scelti in rappresentanza delle varie Circoscrizioni. “Un grande aiuto  – ha sostenuto parlando del torneo – mi è stato dato dai presidenti e dai coordinatori, senza dimenticare allenatori ed addetti ai lavori, senza di loro sarebbe stato impossibile. Era mia intenzione dopo il successo del Palio dell’anno scorso – ha aggiunto Stella – creare qualcosa anche per i più piccoli e così ci siamo inventati questo appuntamento”. Ma come sarà quest’anno il vero Palio dei Quartieri in programma al Primo Nebbiolo? E’sempre il presidente che anticipa: “ Sempre 16 squadre, alto il livello agonistico, tutti tesserati, con un’attenzione particolare anche al benessere in campo”.

La rappresentativa della Circoscrizione 8 sarà composta dai ragazzi delle società sportive presenti sul territorio che hanno aderito alla manifestazione. A tenere alto il nome della “8” saranno i ragazzi della CBS e dell’A.s.d. Real  9.0.9 (leggi calendario partite). Per informazioni www.paliodeiquartieri.it

Tags:

Sezione: Cultura, scuola e sport

Lascia un commento