Home » News » Lavoro e commercio » Commercio di prossimità/7: “Il supermercato di zona contrasta con successo la crisi in atto”

Commercio di prossimità/7: “Il supermercato di zona contrasta con successo la crisi in atto”

La media distribuzione, che serve una clientela che rappresenta un campione di tutta la cittadinanza, è un osservatorio per capire come cambiano le abitudini dei consumatori.

Il supermercato, come quello di cui parliamo, di solito è situato in una zona molto abitata e con un mix di residenti e domiciliati certamente interessante: da cittadini di altre nazionalità a studenti italiani e stranieri; le classi sociali ci sono tutte così come le professioni. Il punto di forza di un supermercato è proprio la proposta di un’offerta diversificata sia in termini di prodotti sia nell’orario di apertura. Il punto vendita di cui stiamo scrivendo regge molto bene alla crisi proprio perché ha saputo rispondere con i
prodotti e con gli orari ai suoi 2.000 clienti giornalieri. I prodotti che vengono offerti vanno da marchi di alta qualità che propongono eccellenze made in Italy a quelli con standard inferiori e prezzi molto concorrenziali. I primi sono nettamente in calo mentre crescono i prodotti con marchio proprietario e quelli di tipo “discount”.  I volumi compensano la qualità. Un successo inoltre l’inserimento di prodotti “etnici”, quelli romeni primi fra tutti, con la proposta di ben 21 articoli, che vanno a soddisfare la clientela di molti residenti e lavoratori della nostra Circoscrizione.

Il secondo punto di forza è l’orario: slittare la chiusura alle 22 di sera soddisfa una clientela particolare, gli studenti, in gran parte stranieri che frequentano le nostre università e che sono domiciliati in zona.  Infine l’apertura la domenica mattina, da esperimento iniziale è diventata un giorno come tutti gli altri in termini di affluenza di clienti e di fatturato.

Tags:

Sezione: Lavoro e commercio

Lascia un commento