Home » News » Lavoro e commercio » Commercio di prossimità/8: “Alla crisi odierna si risponde anche cambiando alimentazione”

Commercio di prossimità/8: “Alla crisi odierna si risponde anche cambiando alimentazione”

Chiudiamo la nostra piccola inchiesta sugli effetti della recessione parlando di Verdessenza. Per capire come vive questo momento una proposta commercialmente così innovativa.

Buone notizie da Verdessenza: rispetto allo scorso anno non c’è calo di fatturato e la clientela si allarga. Siamo in controtendenza con l’andamento generale. Proviamo a capire con l’aiuto di Alessandra Mazzotta le ragioni di quello che possiamo definire, visti i tempi, un successo. La linea di prodotti che offre il negozio è strettamente legata a comportamenti virtuosi, ecosostenibili e solidali e questo rende “politica” la scelta di varcare la soglia di Verdessenza e di consolidare uno zoccolo duro di clienti.  Lo sfuso, il vino per esempio a prezzi concorrenziali, avvicina clienti, tra i quali anche pensionati, attenti alla spesa senza rinunciare alla qualità, che si aggiungono ai “politicizzati”. Questi due dati, anche se molto significativi, non basterebbero a giustificare l’andamento positivo. Infatti è decisamente interessante la proposta e la gestione degli acquisti collettivi che consentono di offrire grossi quantitativi (la pasta per esempio) a prezzi interessanti. Tra i fruitori della proposta ristoranti, alberghi e non solo, anche gli studenti di un residence universitario a pochi isolati dal negozio acquistano con questa formula. Un buon segno per il futuro.

I laboratori di autoproduzione (saponi, cosmetici…) sono un altro veicolo per consolidare ed estendere la clientela offrendo la possibilità di risparmiare con il fai da te. Lo sfuso inoltre consente di “rateizzare” la spesa, si compra ciò che serve nell’immediato, evidentemente non è più tempo di carrelli stracolmi. “Alla crisi odierna si risponde anche cambiando alimentazione, vendiamo molto uova e legumi che sono ricchi di proteine e meno costosi della carne” sottolinea Alessandra. Verdessenza è uno di quei (pochi) casi in cui affermare che la crisi può diventare un’opportunità ha senso. In senso lato e non solo per l’ecosostenibilità solidale. (di Augusto Montaruli)

Tags:

Sezione: Lavoro e commercio

Lascia un commento