Home » News » Viabilità e Arredo urbano » Parcheggio sotterraneo in via Nizza: la giunta comunale approva il progetto preliminare

Parcheggio sotterraneo in via Nizza: la giunta comunale approva il progetto preliminare

L’autorimessa, prevista accanto alla stazione Porta Nuova, nell’area tra corso Vittorio Emanuele II e l’edificio della Polizia Ferroviaria, si svilupperà su tre piani e avrà la capacità di contenere circa 200 posteggi. La realizzazione sarà a totale carico del privato.

Via Nizza, lato stazione Porta Nuova

La Giunta Comunale ha licenziato nella sua riunione di oggi, martedì 30 luglio, il progetto preliminare di realizzazione di un parcheggio sotterraneo in via Nizza accanto alla stazione di Porta Nuova con la sistemazione superficiale dell’area interessata e la concessione del diritto di superficie a chi, individuato con apposito bando, lo costruirà e lo gestirà. L’autorimessa, che sarà compresa tra corso Vittorio Emanuele II e l’edificio che ospita la Polizia Ferroviaria, si svilupperà su tre piani interrati e sarà capace di circa 200 posti auto, metà a rotazione e metà anche vendibili a privati: le rampe di accesso ed uscita saranno su via Nizza. Grazie al nuovo parcheggio sarà possibile riqualificare anche quella parte della via, liberare la superficie dalle auto che attualmente la occupano e migliorare la fruibilità dell’area sia per i pedoni che per i ciclisti. Sotto il piano stradale, tra via San Pio V e via Berthollet, durante i lavori per la linea 1 della metropolitana, è stata realizzata un’intercapedine sotterranea che, se collegata e messa in sicurezza, potrebbe essere collegata al parcheggio “tradizionale” diventando uno spazio automatizzato che potrebbe ospitare altre 50 auto circa. Il costo stimato per l’opera, che sarà inserita nel Piano triennale delle opere pubbliche 2013/15, è di 6 milioni e 938 mila euro, coperto per intero da chi si aggiudicherà la concessione per costruire e gestire il parcheggio. Al concessionario verrà concesso il diritto di superficie sul sottosuolo di quel tratto di via Nizza per 90 anni.

Tags:

Sezione: Viabilità e Arredo urbano

Lascia un commento