Home » News » Viabilità e Arredo urbano » Parking corso Marconi: mercoledì 4 settembre si aprono le buste per aggiudicare i lavori

Parking corso Marconi: mercoledì 4 settembre si aprono le buste per aggiudicare i lavori

L’appuntamento è per le ore 10 in piazza San Giovanni 5, secondo piano – fronte Duomo. Durante la commissione sarà assegnato il diritto di superficie per realizzare il manufatto interrato su parte del viale. Il 27 settembre nuova iniziativa di protesta dei cittadini.

Umberto Capra (a sinistra) e Giancarlo Portis, rispettivamente Vice Presidente e Presidente del Comitato Salviamo Corso Marconi

E’ partito in queste ore il tam tam tra gli aderenti al comitato Salviamo Corso Marconi per segnalare la convocazione dell’organo comunale che il prossimo 4 settembre valuterà le due proposte che hanno risposto al bando per aggiudicare il diritto di superficie di una parte dello storico viale di San Salvario. Per realizzare, tra via Madama Cristina e corso Massimo d’Azeglio, un’autorimessa sotterranea che come base di gara dovrà dislocarsi su due piani per un minimo di 180 posteggi pertinenziali. Un incontro fondamentale quello di mercoledì, perché oltre a svelare il progetto del manufatto detterà anche i tempi del prosieguo dell’iter amministrativo.

Così, tornando al comitato, via web è partito il passaparola affinché i cittadini interessati possano partecipare all’appuntamento in piazza San Giovanni 5, per dimostrare una volta di più la contrarietà al parking. Una costruzione, è bene ricordarlo, che trova in disaccordo anche la Circoscrizione che a grande maggioranza ha votato parere negativo all’opera.

Successivamente, i cittadini del comitato si ritroveranno martedì 10 settembre alle ore 21.15
alla Casa del Quartiere di via Morgari 14. Durante la riunione, che è aperta a tutti, si discuterà dell’aggiudicazione del 4 settembre e soprattutto dell’organizzazione della prossima manifestazione di protesta contro la realizzazione del parcheggio che in linea di massima
dovrebbe svolgersi venerdì 27 settembre.

Il comitato, infine, fa sapere che è stato aperto un conto corrente per raccogliere il denaro da destinare a coprire le spese per presentare ricorso al TAR.  Per sostenere la causa il codice IBAN è IT39 G069 0601 002 0000 0000 7147, beneficiario Comitato Salviamo Corso Marconi. (di G. D’A.)

Tags:

Sezione: Viabilità e Arredo urbano

Lascia un commento