Home » News » Ambiente ed Ecologia » Acqua di qualità in piazza Nizza: inaugurato il 100° chiosco Smat della provincia di Torino

Acqua di qualità in piazza Nizza: inaugurato il 100° chiosco Smat della provincia di Torino

Taglio del nastro in Circoscrizione per la nuova “casetta” della Società Metropolitana, il quarto sul territorio della città. Per 15 giorni l’erogazione sarà completamente gratuita. Oltre al Presidente Levi, presenti anche l’assessore Lavolta e l’ad della società Romano.

da sinistra: l'assessore Lavolta, il Presidente Levi, l'amministratore delegato Smat Paolo Romano

Nonostante la pioggia è stata una piccola festa, con tanto di taglio di nastro. Presenti all’inaugurazione della casetta Smat in piazza Nizza, sul lato opposto al mercato, erano presenti Mario Cornelio Levi, Presidente della Circoscrizione, Enzo Lavolta, assessore all’Innovazione e all’Ambiente e Paolo Romano, amministratore delegato Smat, Due classi della scuola Pellico hanno dato colore e allegria al momento ufficiale. Il nuovo chiosco va ad aggiungersi a quelli di corso Umbria 90 (Museo A come Ambiente), corso Castelfidardo 39 (Politecnico) e lungo Dora Savona (Giardini Schiapparelli). La nuova casetta, per i primi 15 giorni erogherà l’acqua gratuitamente, poi quella frizzante costerà 5 centesimi al litro (da pagarsi tramite tessera prepagata) mentre quella naturale e refrigerata continueranno a rimanere a costo zero.

Nel primo semestre 2013, i 76 Punti Acqua fino ad allora installati nella Provincia di Torino hanno erogato oltre 13,6 milioni di litri d’acqua fra gassata e naturale, con un risparmio netto di circa 3 milioni di euro (sulla base di un costo medio di 0,315 euro/ bottiglia da 1,5 litri – dato Mineracqua) andato a vantaggio delle famiglie che hanno preferito l’acqua di rete. L’utilizzo dell’acqua di rete ha evitato inoltre lo smaltimento di più di trecento tonnellate di pet e ha evitato l’immissione nell’ambiente di CO2 per oltre cento tonnellate.

Tags:

Sezione: Ambiente ed Ecologia

Lascia un commento