Home » News » In San Salvario è stata alta l’adesione allo sciopero indetto dal movimento 9 Dicembre

In San Salvario è stata alta l’adesione allo sciopero indetto dal movimento 9 Dicembre

Mercato deserto in piazza Madama Cristina

 

Nel quartiere, complice anche il lunedì, quasi il 90% delle serrande sono rimaste abbassate. Sia il mercato di piazza Madama Cristina che di piazza Nizza sono andati deserti. Pochissimi i bar e le edicole aperte.

Come in altre parti della città, questa mattina è stata un’impresa prendere caffè e giornale. E’ bastata un po’ di paura insieme alle notizie frammentarie, la vaghezza delle parole d’ordine e certamente un malcontento generale che non si può nascondere. Un corteo con un centinaio di manifestanti ha percorso via Nizza diretto in centro. Pochissimi i negozi che espongono in maniera esplicita l’adesione alla cosiddetta “rivolta dei forconi” anche se con motivazioni diverse, un locale di via Saluzzo dichiara l’adesione in difesa della Costituzione e contro un governo di nominati; un altro motiva la chiusura “per sciopero contro i politici”. Il volantino del coordinamento che circola in rete e affisso su qualche serranda invita a fare provviste alimentari prima di oggi lunedì 9 dicembre. Una manna per i supermercati ai quali consumatori preoccupati pare abbiano svuotato gli scaffali.

Tags:

Sezione: News

Lascia un commento