Home » Dal territorio » Pranzo di Natale solidale in Circoscrizione: un’intera giornata per stare insieme

Pranzo di Natale solidale in Circoscrizione: un’intera giornata per stare insieme

Tre le sedi che hanno ospitato l’iniziativa: il centro d’incontro di Cavoretto, la Casa del Quartiere di San Salvario e l’Oratorio San Luigi. Circa 250 le persone invitate, tantissimi in carico ai servizi sociali.

Il significato dell’iniziativa svolta si può sintetizzare in poche parole: offrire un pasto natalizio, cucinato con cura, e realizzare un momento di aggregazione, conoscenza reciproca e festa coinvolgendo cittadini, realtà e associazioni del territorio (tra i quali l’Agenzia di sviluppo di San Salvario, la Parrocchia San Pietro e Paolo, l’Asai, Casamorgari, la cooperativa Tavola di Babele, il centro d’incontro di Cavoretto e l’oratorio San Luigi), che si sono impegnate nell’animazione della giornata. La proposta è stata quella di realizzare sul territorio tre occasioni conviviali destinate a famiglie in difficoltà. Ad aprire l’iniziativa ci ha pensato, sabato 21 dicembre, il Centro di Incontro Cavoretto in collaborazione con l’associazione A.N.A. Alpini Cavoretto, Pilonetto Insieme, la Parrocchia di San Pietro in Vincoli di Cavoretto, e la Parrocchia Madonna Addolorata del Pilonetto. La festa si è svolta in corso Moncalieri 277, nei locali della Parrocchia della Madonna addolorata del Pilonetto. Coinvolte una settantina di persone residenti sul territorio. Domenica 22 dicembre, invece, l’evento si è trasferito in San Salvario, precisamente alla Casa del Quartiere e all’Oratorio San Luigi. Anche in questo caso beneficiari sono stati in particolar modo soggetti, per lo più adulti, in situazione di disagio individuati con la collaborazione dei servizi socio assistenziali della Circoscrizione 8 e da altre associazioni del privato sociale. In totale sono state 250 le persone invitate al pranzo e alla festa che ne è seguita. In particolare, alla Casa del Quartiere, nel pomeriggio, hanno partecipato lo SPI CGIL Lega 8, Donne per la Difesa della Società civile, Coro Vocal Excess per condividere il brindisi di Natale e proporre attività di animazione per coinvolgere tutti gli invitati.
La Circoscrizione ha deliberato per la riuscita della manifestazione la spesa di 2.500 euro.

Tags:

Sezione: Dal territorio

Lascia un commento