Home » Dal territorio » Una bella storia di amicizia tra due giovani nata per caso al mercato di piazza Nizza

Una bella storia di amicizia tra due giovani nata per caso al mercato di piazza Nizza

Uno è un diversamente abile, l’altro è un ambulante che ha un banco di frutta e verdura. Tra loro è nato un rapporto che rende entrambi felici ed orgogliosi.

Arriva in piazza presto che ancora i banchi sono da allestire e aspetta che il “socio” arrivi, perché deve aiutarlo e senza di lui non se la cava molto. Si distrae, si perde in chiacchiere e intanto i carciofi sono da tagliare e le foglie dure da levare. Le cassette sono da mettere in ordine, i cartellini con i prezzi da porre al posto giusto. Lui è un giovane disabile, l’altro ha un banco di frutta e verdura al mercato di piazza Nizza. Quando ci siamo presentati, ha stretto forte la mano, ha sorriso però ci ha detto che non aveva tempo da dedicarci che c’era molto da fare e i clienti poi vanno via se non li servi in tempo. A Lui piace il mercato, ci passava il suo tempo: osservava il lavoro, controllava che tutto fosse a posto e invitava gli ambulanti a tenere in ordine e pulito. Qualcuno subito si preoccupava e quando capiva, si rilassava e sorrideva stando al gioco. Poi ha trovato un amico, anzi un “socio”. Ora Lui indossa un bellissimo grembiule e alle mani ha i guanti, quelli con le dita scoperte perché così si lavora meglio e sorride orgoglioso e felice.
Ci piaceva raccontarvela questa storia di amicizia e di un grembiule che riempie di orgoglio che, è vera e bella, anche se non vi diciamo nomi e cognomi. Una storia che secondo noi può stimolare idee interessanti.

Tags:

Sezione: Dal territorio, Lavoro e commercio, News

Lascia un commento