Home » Gruppi Consiliari » Lega Padana Piemont » La collina merita un’altra attenzione!

La collina merita un’altra attenzione!

Con il presente documento intendo mettere i cittadini a conoscenza di come le mie interpellanze e interrogazioni per ciò che riguarda il territorio collinare non godano della stessa attenzione rivolta dalla Giunta di questa Circoscrizione ad altre situazioni che riguardano il territorio prettamente cittadino. Mi riferisco in particolare a ciò che si è verificato nel Consiglio di mercoledì 5 febbraio; un’interpellanza presentata da una collega della minoranza in merito alla pista pedociclabile di corso Moncalieri, riferentesi allo stato di incuranza che ha prodotto l’ammassarsi di fogliame, è stata discussa ed ha scaturito una risposta da parte del Presidente il quale ha affermato il proprio interessamento presso l’Amiat per favorire interventi per la pulizia dell’area suddetta. Orbene, tempo addietro, in occasione del World Master Games, produssi un documento, corredato di immagini, che denunciava lo stato di abbandono dei giardini adiacenti il capolinea della linea 3 in piazza Hermada. In quella occasione non mi fu data soddisfazione da parte della Coordinatrice della Commissione Ambiente per un intervento di segnalazione al Verde Pubblico centrale affinché si provvedesse alla pulizia dei marciapiedi adiacenti l’accesso alla fermata di cui ho detto. Ma questo non è l’unico episodio: sto infatti ancora aspettando una risposta in merito alla convocazione di una Commissione che tratti il problema dell’inceneritore del Gerbido che, di fatto, riguarda la salute di tutta la città e non solo della Circoscrizione in cui è ubicato come peraltro mi è stato risposto. Aspetto inoltre già da più di un anno che venga fatto un sopralluogo, richiesto da mia interrogazione alla Commissione Ambiente, all’Eremo per la valutazione del grado di inquinamento da elettrosmog prodotto dalla selva di antenne esistente. Le uniche risposte della Coordinatrice sono che le antenne si trovano sul territorio di Pecetto ma che comunque si sarebbe attivata presso l’ARPA per ottenere una risposta o l’eventuale sopralluogo da me richiesto. Il tempo passa ma nessuna decisione in proposito è stata presa e io sono ancora in attesa che ciò avvenga. Allora il territorio non gode della stessa attenzione in tutti i siti ed in particolare la collina, per cui mi viene da sperare nella realizzazione di una pista pedociclabile in piazza Hermada che interessi i marciapiedi dell’ex capolinea della linea 3, ora limitata nella corsa a corso Regina Margherita, per evitare che lo stato di abbandono che ho descritto e documentato abbia ad aumentare a discapito dell’immagine e soprattutto della sicurezza di chi li percorre. Nemmeno l’evento mondiale aveva peraltro scaturito un intervento per cui, ora più che mai, esprimo la mia forte preoccupazione che si addivenga a periodici interventi di pulizia dell’area citata: la collina merita un’altra attenzione!

Tags:

Sezione: Lega Padana Piemont

Lascia un commento